blu
Carrello € 0.00 0
 
Carrello – nessun articolo Close
Il tuo carrello attualmente è vuoto
  • SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI DA €50.00
  • Diversi gusti disponibili
Come Ricaricare la Tua Sigarette Elettroniche | blu

Condividi

Come Ricaricare la Tua Sigarette Elettroniche

Se sei alle prime armi con lo svapo, capire come ricaricare adeguatamente la tua e-cigarette può sembrare complicato. Ci sono diversi tipi di sigarette elettroniche, e vengono tutte ricaricate in maniera diversa. A seconda di quanto spesso svapi, puoi ritrovarti a dover ricaricare la tua sigaretta elettronica più volte. È dunque importante capire come procedere. Con questa guida ti illustriamo i vari tipi di sigaretta elettronica e ti mostriamo come ricaricarle.

Sigarette Elettroniche a Sistema Chiuso

Le cartucce vengono usate nelle sigarette elettroniche a Sistema Chiuso come ad esempio le blu PLUS+™. In pratica, il liquido per sigaretta elettronica è contenuto all’interno della cartuccia stessa e non può essere ricaricata manualmente. Sostituire una cartuccia è semplice – non appena ti accorgi dei primi segnali di cambiamento sulla performance della tua e-cig, ad esempio una ridotta emissione di vapore o un gusto più debole, significa che è ora di cambiare la cartuccia.

Per sostituire la cartuccia, svita quella esausta e smaltiscila in modo responsabile. A questo punto, riavvita la nuova cartuccia alla batteria. Verifica che la cartuccia sia ben collegata per evitare che la produzione del vapore venga compromessa.

Sigarette Elettroniche a Sistema Aperto

I flaconi vengono utilizzati per ricaricare le sigarette elettroniche a Sistema Aperto come le blu PRO®. L’espressione sigarette elettroniche a Sistema Aperto indica che il cleromizzatore (il serbatoio contenente il liquido per sigaretta elettronica) può essere ricaricato manualmente. Il blu PRO® dispone di una finestrella sul lato, che permette di controllare il livello del liquido. Segui questi passaggi per ricaricare il tuo blu PRO®:

1. Svita il bocchino e la batteria dal cleromizzatore.

2. Posiziona l’ugello del flaconcino contro la parete interna, evitando di bagnare il tubicino al centro.

3. Premi il flaconcino per riempire il cleromizzatore. Controlla il livello del liquidi sigaretta elettronica dall’apposita finestrella ed evita di superare il limite indicato.

4. Riavvita il bocchino e la batteria al cleromizzatore.

5. Fai qualche tiro breve per rodare la e-cig e per favorire una miglior produzione di vapore.

È importante tenere il liquido per sigaretta elettronica lontano dal tubicino centrale per evitare il flooding (allagamento causato dall’eccesso di liquido). Questo avviene quando il liquido arriva al bocchino, compromettendo così il sapore della svapata. I segnali che indicano il flooding sono un suono gorgogliante emesso dalla sigaretta elettronica e una riduzione del vapore prodotto.

Quando ricarichi la sigaretta elettronica in questo modo, utilizza un tovagliolo di carta per asciugare il liquido per sigaretta elettronica in eccesso. Il momento della ricarica della e-cigarette è anche un’ottima opportunità per pulire il bocchino; in questo modo il tuo apparecchio ti garantirà delle svapate nitide. A tal proposito, adagia semplicemente un fazzoletto all’interno della parte posteriore del bocchino svitato e soffia.

Per assicurarti che la tua sigaretta elettronica continui ad offrirti il miglior sapore e a produrre vapore in maniera costante, raccomandiamo che il cleromizzatore venga sostituito ogni 10 ricariche.

Per ulteriori domande su come ricaricare la tua sigaretta elettronica, non esitare a contattare il nostro Servizio Clienti.

Più recente

OTTIENI IL 10% DI SCONTO SUL TUO PRIMO ORDINE BLU!

Iscriviti per essere il primo ad essere informato sulle prossime offerte e per ricevere uno sconto del 10% sul tuo primo ordine.

No Grazie