blu
Carrello € 0.00 0
 
Carrello – nessun articolo Close
Il tuo carrello attualmente è vuoto
Cos’è il Flavour Ghosting?

Condividi

Cos’è il Flavour Ghosting?

Il flavour ghosting è una delle scocciature più comuni per gli svapatori che usano gli liquidi sigaretta elettronica. Ma cos’è esattamente il flavour ghosting e cosa possono fare gli svapatori per contrastare i suoi effetti?

Cos’è il Flavour Ghosting?

In breve, l’espressione “flavour ghosting” indica le occasioni in cui un aroma utilizzato in precedenza continua a essere avvertito durante l’uso di uno nuovo. Ad esempio, quando dopo aver usato il gusto Ciliegia si passa al Mirtillo, il flavour ghosting consiste nel percepire ancora sentori di Ciliegia insieme al Mirtillo.

Il Flavour Ghosting è un problema che riguarda solo chi utilizza gli liquidi sigaretta elettronica, quindi se usi le cartucce non devi fare altro che buttare quelle finite. Ma cosa possono fare gli svapatori per porre fine al flavour ghosting?

Come faccio a prevenire il Flavour Ghosting?

Il segreto per evitare il flavour ghosting sta in una buona manutenzione del vaporizzatore. Se ti trovi ad avere a che fare con il flavour ghosting, pulisci a fondo e con attenzione il cleromizzatore del tuo dispositivo, per eliminare ogni residuo degli aromi usati in precedenza. Qui sotto è riportato un buon metodo per pulire il blu PRO Kit.

Il segreto per evitare il flavour ghosting sta in una buona manutenzione del vaporizzatore. Se ti trovi ad avere a che fare con il flavour ghosting, pulisci a fondo e con attenzione il cleromizzatore del tuo dispositivo, per eliminare ogni residuo degli aromi usati in precedenza. Qui sotto è riportato un buon metodo per pulire il blu PRO Kit.

  1. In cucina, in bagno o in qualsiasi altro posto in cui ci siano acqua corrente e un lavandino, stendi qualche tovagliolo su un superficie piana e tienine qualcuno per dopo.

  1. Smonta il tuo blu PRO Kit, svitando il bocchino dal cleromizzatore e il cleromizzatore dalla batteria. In questo modo potrai tenere separate le tre parti principali del tuo blu PRO Kit.

  1. Apri poco il rubinetto, in modo che il getto di acqua calda non sia troppo forte.

  1. Strofina il bocchino per rimuovere i residui di aromi. Asciuga con un tovagliolo di carta e lascialo ad asciugare su uno dei tovaglioli che hai steso.

  1. Metti il cleromizzatore sotto il getto d’acqua fino a che non è pieno.

  1. Metti il pollice sopra l’estremità del cleromizzatore e agita per qualche secondo. Togli l’acqua e ripeti il procedimento 3-5 volte o comunque finché l’acqua che esce dal cleromizzatore non è pulita: più è torbida l’acqua, più liquidi sigaretta elettronica c’è nel cleromizzatore.

  1. Una volta fatto, accartoccia un pezzo di carta da cucina fino a formare un piccolo cilindro, lungo e fino. Spingilo gentilmente dentro il cleromizzatore per assorbire le gocce d’acqua rimaste. Ripeti fino a rimuovere più acqua possibile.

  1. Una volta fatto, metti il cleromizzatore sopra un tovagliolo, posizionalo sottosopra in modo che il dispositivo poggi sull’estremità aperta. Questo permetterà all’acqua rimanente di uscire ed essere assorbita dal tovagliolo.

L’ideale è effettuare la pulizia prima di andare a letto, così da lasciare asciugare il cleromizzatore per tutta la notte e ritrovarlo pronto per l’uso il mattino seguente. Riattacca il cleromizzatore alla batteria, riempilo con il nuovo liquidi sigaretta elettronica, riavvita il bocchino all’estremità del cleromizzatore e sei pronto per una nuova svapata.

Più recente