blu
Carrello € 0.00 0
 
Carrello – nessun articolo Close
Il tuo carrello attualmente è vuoto
  • SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI DA €50.00
  • Diversi gusti disponibili
Quali Sono gli Ingredienti Usati nei Liquidi per Sigaretta Elettronica?

Condividi

Quali Sono gli Ingredienti Usati nei Liquidi per Sigaretta Elettronica?

Il liquido per sigaretta elettronica è composto da pochi ingredienti: Glicole Propilenico (PG), Glicerina Vegetale (VG), acqua, aromi e nicotina.  In genere i liquidi per e-cigarette contengono sia il PG che il VG e, spesso, uno dei due prevale sull’altro.  Alcuni liquidi sono completamente privi di nicotina; gli altri ingredienti rimangono esattamente gli stessi.

Come Viene Preparato il Liquido per Sigaretta Elettronica?

La creazione del liquido per sigaretta elettronica è un processo lungo e, proprio come con qualsiasi altra ricetta, gli ingredienti vanno misurati attentamente prima di essere miscelati.  Questo aspetto è particolarmente importante per la nicotina; quest’ultima deve essere misurata alla perfezione per ottenere la corretta gradazione.

Innanzitutto, gli aromi vengono aggiunti alla base di PG e VG e miscelati. In genere, basta solo un piccolo quantitativo di aromi per dare al liquido il gusto che si cerca.  La nicotina viene dunque aggiunta al composto e miscelata vigorosamente, affinché si incorporino bene tutti gli ingredienti. Dopodiché, il liquido viene lasciato a riposo per alcuni giorni, per far sì che l’aroma diventi più ricco e corposo.  A volte, questo processo viene definito, “steeping”, informalmente, ed è un concetto simile a quando un pezzo di carne viene fatto frollare o a quando una bottiglia di vino viene arieggiata prima di essere bevuta.

Perché PG e VG Vengono Usati nel Liquido?

Il Glicole Propilenico e la glicerina vegetale vengono comunemente usati come additivi in diversi prodotti alimentari, tra cui gelati e biscotti. In genere, entrambi i composti aiutano a preservare i cibi, ma vengono anche usati per diluire la nicotina nei liquidi per sigaretta elettronica.

Purtroppo diversi articoli online propagano false informazioni sui liquidi per e-cigarette sostenendo che quest’ultimi contengono dell’antigelo. Si tratta di un errore nato da un fraintendimento sulle origini del glicole propilenico.  Questo composto sintetico biologico presenta un basso tasso di tossicità, e viene generalmente confuso con un altro ingrediente trovato negli antigeli – il glicole etilenico.     La glicerina vegetale, invece, viene spesso estratta dall’olio di cocco o dai fagioli di soia.

Usando diverse proporzioni di PG e di VG, si generano liquidi leggermente diversi tra loro.   Il PG non ha gusto, e viene più comunemente usato come base perché compromette meno il sapore del liquido.  Un alto quantitativo di PG rende il liquido più fluido – facilitando così la pulizia della e-cig – e le nuvole di vapore meno dense.  D’altro canto, una quantità maggiore di VG nel tuo liquido genererebbe nuvole molto più grandi durante la svapata. Tuttavia, è bene notare che il VG è caratterizzato da un sapore piuttosto dolciastro; pertanto, non può essere usato con tutti gli aromi.

Più recente