Con blu puoi svapare liquido per sigaretta elettronica con nicotina

13/09/2018

Tutto sui liquidi per sigaretta elettronica: ecco cosa sapere

Categorie: News

Quando ci si avvicina per la prima volta al mondo dell’e-cigarette non è semplice capire come muoversi nella scelta dei liquidi per sigaretta elettronica; ormai, infatti, in commercio ci sono davvero tantissimi tipi di aromi e liquidi diversi, da quelli tabaccosi fino ai liquidi a 0 nicotina, e di fronte a tutte queste tipologie ci si può sentire un po’ disorientati. Se si è ancora dubbiosi sullo svapo, inoltre, è bene cercare di capire cosa contiene una sigaretta elettronica per orientarsi al meglio nella scelta del liquido base con nicotina, considerando tutte le sue varianti e concentrazioni.

Ecco dunque una guida che ti aiuterà a comprendere in modo più approfondito quali sono gli ingredienti della sigaretta elettronica e ad acquistare i liquidi ideali per le tue esigenze e i tuoi gusti, per un’esperienza di svapo davvero soddisfacente.

Liquidi sigaretta elettronica: cosa sono

Il primo passo per iniziare a svapare in maniera consapevole è quello di capire non solo cos’è e come funziona un’e-cig, ma anche cosa sono i liquidi per sigaretta elettronica.
In realtà è molto più semplice di quanto non sembri: gli e-liquid, ossia gli aromi o i liquidi in questione, altro non sono che sostanze fluide aromatizzate che, una volta riscaldate, si trasformano nel vapore che viene inalato dal vaper.

Sia i liquidi con nicotina sia quelli che ne sono privi sono contenuti in boccette o cartucce, necessarie per ricaricare l’e-cig: alcuni modelli prevedono il versamento del liquido nel dispositivo, altri, invece, prevedono la semplice sostituzione della cartuccia.

I liquidi per sigarette elettroniche, in particolare quelli contenenti nicotina, diventano pericolosi se ingeriti o se entrano in contatto con la pelle; in questo caso occorre lavare bene le mani o la zona interessata e, in caso di altri problemi, bisogna rivolgersi a un medico.

Liquidi sigaretta elettronica: composizione

Cosa contiene il liquido di una sigaretta elettronica? Questa è la prima domanda che ci si pone quando si cercano maggiori informazioni per scegliere il modello di e-cig migliore. Per essere certi di acquistare un buon prodotto, in effetti, occorre capire quali sono gli ingredienti della sigaretta elettronica; in questo modo riuscirai anche a riconoscerli leggendo l’etichetta posta sulle boccette o sulle cartucce contenenti gli aromi liquidi. Ecco quali sono:

  • acqua;
  • aromi;
  • glicole propilenico;
  • glicerina vegetale;
  • nicotina in varie concentrazioni.

Gli aromi dei liquidi sono davvero tantissimi: chi non vuole rinunciare a quello di tabacco, può scegliere i liquidi tabaccosi; chi ama, invece, i gusti dolci e soft può optare per i liquidi da svapare all’aroma di frutta; chi preferisce, infine, i gusti più forti e decisi deve orientarsi verso gli aromi liquidi più aromatici e intensi.

Gli ingredienti della sigaretta elettronica dai nomi più “misteriosi” sono il glicole propilenico e la glicerina vegetale, che spesso vengono confusi anche se si tratta, in realtà, di due sostanze ben diverse, pur avendo delle caratteristiche in comune: sia il PG (Propylene Gycol) che il VG (Vegetable Glycerin) sono infatti utilizzati come additivi alimentari, ad esempio come dolcificanti o conservanti, oppure vengono impiegati nei cosmetici e nei farmaci. Questo loro largo utilizzo è dovuto principalmente al fatto che sono in grado di trasportare grandi quantità di molecole d’acqua anche in strutture viscose: nel caso dei liquidi per sigaretta elettronica, questa proprietà li rende perfetti per essere trasformati in vapore con una quantità minima di energia.

Nello specifico, il glicole propilenico (da non confondere con il glicole etilenico usato nei liquidi antigelo) è un composto sintetico biologico con un basso tasso di tossicità, ha una consistenza più leggera e non ha sapore, proprio per questo favorisce una maggiore intensità dell’aroma; la glicerina vegetale, invece, viene estratta ad esempio dall’olio di cocco o dai fagioli di soia, è più corposa e ha un sapore dolciastro, fattore che la rende indispensabile per dare consistenza alla svapata e per emettere nuvole di vapore più dense.

La diversa combinazione di PG e VG consente dunque di creare liquidi per sigaretta elettronica più o meno dolci e dalla svapata più o meno densa. In questo modo i vapers possono scegliere tra esperienze di svapo sempre diverse ma coinvolgenti e piacevoli.

Liquidi con nicotina: su quale base sceglierli?

blu propone una vasta gamma di liquidi per sigaretta elettronica: tabaccosi, con nicotina e aromatici

Un discorso a parte è necessario per i liquidi per sigaretta elettronica con nicotina, sostanza che viene aggiunta agli ingredienti dell’e-cig di cui ti abbiamo appena parlato per ricreare l’effetto delle classiche “bionde”, limitando però gli effetti nocivi della combustione. Prima di scegliere un liquido con nicotina, occorre conoscere diversi aspetti della questione per evitare di acquistare prodotti che possono essere dannosi per la salute o inappropriati. Vediamo insieme quali sono.

Liquidi con nicotina: normativa

Le direttive in merito alla regolamentazione dei liquidi delle sigarette elettroniche hanno fissato al 2% il limite della quantità di nicotina nel liquido. Questo significa che ogni contenitore da 100 ml di liquido non può contenere più di 2 ml di nicotina. Bisogna sempre ricordarsi che nel liquido della sigaretta elettronica con nicotina la composizione viene espressa in percentuale, millilitri o milligrammi: ad esempio, se su un’etichetta di un liquido la nicotina è 1,6 mg, vuol dire che rappresenta l’1,6% del totale, mentre il restante 98,4% è costituito dagli altri ingredienti.

Liquidi con nicotina o liquidi 0 nicotina?

La scelta dei liquidi con o senza nicotina dipende dal modo in cui si fuma e dalla quantità delle sigarette fumate ogni giorno: se sei un fumatore accanito o se fumi sigarette con un alto contenuto di nicotina, infatti, ti sconsigliamo di passare subito allo svapo con liquidi a 0 nicotina. Il rischio sarebbe quello di stancarsi subito dell’e-cig e di tornare ben presto al tabacco; per questo motivo, in questo caso sarebbe meglio iniziare con l’utilizzo di un liquido per sigaretta elettronica con nicotina in una percentuale più alta, per poi diminuire gradualmente, fino ad arrivare ai liquidi che ne sono privi. Se invece fumi poche sigarette o sigarette light, puoi iniziare a svapare con un liquido a base di nicotina ma con una concentrazione inferiore; in ogni caso la scelta migliore è quella di andarci piano ed evitare i liquidi con un livello elevato di nicotina se non si è abituati a un’alta gradazione, altrimenti si rischia di provare fastidio e rovinare l’esperienza di svapo.

Aromi liquidi: le principali tipologie

Come anticipato, sul mercato ci sono tantissime varietà di aromi liquidi per e cig; nella scelta del liquido più adatto a te, con o senza nicotina, devi basarti sui tuoi gusti, ma anche sulla qualità del prodotto. I liquidi da svapare di blu, ad esempio, ti garantiscono la massima sicurezza, sia per quanto riguarda la qualità delle sostanze utilizzate, sia per la gradazione di nicotina: il liquido con la concentrazione più alta, infatti, contiene una percentuale di nicotina dell’1,6%, dunque tutti i nostri aromi e liquidi rientrano pienamente nei limiti imposti dalla normativa vigente.
Vediamo nel dettaglio quali sono i principali liquidi per sigarette elettroniche disponibili per regalarti un’esperienza di svapo davvero unica e appagante.

Liquidi tabaccosi

I liquidi tabaccosi sono quelli che riproducono il gusto del tabacco e sono ideali per chi preferisce mantenere un sapore molto vicino a quello delle normali sigarette. Tra i liquidi per il modello di sigaretta elettronica blu ACE™è disponibile il Tobacco, dal gusto classico; lo stesso è disponibile anche nel formato per il modello di e-cig myblu®, insieme al Tobacco Vanilla, con gusto di tabacco aromatizzato alla vaniglia.

Liquidi aromatici

Tra i liquidi per sigaretta elettronica, quelli aromatici sono tra i più gettonati perché regalano un gusto particolarmente intenso e piacevole alle proprie svapate. Con blu hai a disposizione davvero una vasta gamma di aromi liquidi, tutti da provare per sperimentare sensazioni diverse e densità di vapore differenti: per myblu® puoi scegliere tra il Blue Ice, un mix tra la piacevole freschezza del mentolo e la dolcezza del mirtillo, e il Menthol, una frizzante fragranza alla menta verde e alla menta piperita.

Per blu ACE™la scelta dei tuoi aromi liquidi è ancora più ampia e invitante: se ami sperimentare, lasciati tentare dal sapore dolce ed esplosivo del mix di frutti rossi nel liquido Red Fruits, oppure dal goloso incontro tra menta e cioccolato nel Chocolate Mint, o ancora dal sorprendente aroma che nasce dall’unione del sapore vellutato e delicato del caramello con quello deciso del caffè nel Caramel Cafè; se invece preferisci i gusti più tradizionali ma rivisitati in modo originale, assapora quello frizzante della mela verde unito a un leggero aroma di torta nel liquido Green Apple, oppure lasciati sorprendere dall’incredibile turbinio di freschezza della menta piperita di Polar Mint o dal liquido classico al mentolo.

Tutti i liquidi sono disponibili in varie gradazioni di nicotina: puoi scegliere quelli con lo 0,8%, con l’1,6% oppure i liquidi a 0 nicotina. Con i liquidi per sigaretta elettronica di blu, insomma, hai solo l’imbarazzo della scelta!

Condividi

Torna sopra