Fiere della sigaretta elettronica 2020: in Italia e online

Fiere della sigaretta elettronica 2020: in Italia e online

Le più importanti fiere per le e-cig in Italia quest’anno hanno dovuto rimandare gli eventi per lo svapo in presenza, optando per soluzioni virtuali.

Quella del vaping è una vera propria community fatta di appassionati che amano confrontarsi sui forum e incontrarsi di persona. Un filo diretto che serve a scambiarsi consigli e scoprire novità, magari in occasione di una fiera della sigaretta elettronica.

Nonostante il settore sia relativamente giovane, gli eventi in Italia dedicati alle e-cig vengono organizzati già da alcuni anni e col tempo hanno acquisito autorevolezza. Le fiere dedicate allo svapo sono un ottimo modo per conoscere le novità del mercato e rappresentano, inoltre, un’occasione di incontro e confronto con talk, gare di cloud chasing e musica dal vivo.

Nel 2020, ovviamente, la situazione risulta essere necessariamente diversa rispetto agli anni precedenti, anche se soltanto dal punto di vista logistico. Le organizzazioni più importanti che mettono in piedi le fiere per le e-cig, in Italia, quest’anno hanno dovuto rimandare gli eventi per lo svapo in presenza, optando per soluzioni virtuali. Non per questo, però, parliamo di eventi di serie B.

Fiera dello svapo 2020: i principali eventi dedicati all’e-cig in Italia

Tra le diverse fiere della sigaretta elettronica organizzate in Italia negli ultimi anni, Vapitaly, Exvapo e Vaping Expo sono riconosciute come le realtà più consolidate del settore. Come si svolgono queste manifestazioni nel 2020? Quali sono le principali novità da tenere in considerazione?

Vapitaly: la più grande fiera italiana dedicata all’e-cig

Vapitaly è una fiera del vaping, delle e-cig e degli aromi che si svolge in Italia dal 2015. Vapitaly è probabilmente l’evento più importante del settore nel nostro Paese.

Generalmente ogni anno vengono organizzati due appuntamenti diversi, uno aperto anche agli appassionati e uno dedicato esclusivamente al B2B, quindi riservato alle aziende. Vapitaly non è solo un evento da tenere d’occhio in Italia, ma rappresenta un momento fondamentale di incontro tra aziende, commercianti e consumatori anche nel panorama internazionale.

Vapitaly: successo delle edizioni precedenti

Fin dal primo anno la crescita di questa fiera è stata esponenziale. L’edizione Vapitaly 2019 ha infatti registrato dei numeri da capogiro, superato i 22mila visitatori, in un ambiente di 16mila metri quadrati di esposizione. Sono stati accolti ben 193 espositori, metà dei quali provenienti dall’estero. Le aziende straniere sono state per lo più rappresentanti degli Stati Uniti, della Francia e della Cina.

Con queste cifre, Vapitaly si è affermata come la più grande fiera dedicata alla sigaretta elettronica in Italia e come principale manifestazione europea del settore dei prodotti per il vaping.

Vapitaly: evento e-cig per operatori e appassionati

Ogni anno la manifestazione si svolge nel corso di tre giornate, l’ultima delle quali, di solito, è dedicata esclusivamente agli operatori di settore e alle aziende. Il resto dei giorni è invece aperto a tutti, appassionati e curiosi del mondo della sigaretta elettronica.

L’ingresso è sempre stato gratuito con registrazione obbligatoria. Durante l’evento è sempre stato previsto un fitto programma di eventi e di meeting. E non solo. A fare da cornice all’appuntamento anche dj set, musica dal vivo, gare di cloud chasing, e tanto street food. Tutto rigorosamente made in Italy.

Vapitaly Virtual: nel 2020 la fiera del vaping diventa virtuale

Questa fiera del vaping si è sempre svolta a Verona, ma l’edizione 2020 di Vapitaly avrebbe dovuto coinvolgere anche Milano con una tre giorni dedicati al vaping presso il quartiere fieristico Fiera Milano.

Quest’anno, però, in sostituzione della classica fiera per la sigaretta elettronica, è stato organizzato un evento chiamato Vapitaly Virtual, in corso dal 13 giugno al 24 agosto. Si tratta del primo appuntamento virtuale dedicato al mondo del Vaping in Europa.

L’organizzazione dell’edizione 2020 di Vapitaly, infatti, ha trasformato la fiera in un incontro virtuale. L’evento di apertura si è svolto dal 13 al 15 giugno ma la piattaforma di Vapitaly 2020 Virtual è online e rimane accessibile tutti i giorni, H24, fino al 24 agosto.

Anche se non ci sarà modo di incontrarsi dal vivo, l’edizione 2020 di Vapitaly rimane un’occasione preziosa per mettere ad aziende, appassionati e operatori del settore di incontrarsi per poter discutere delle novità del mercato, scoprire nuovi prodotti, ma anche per ascoltare l’opinione degli esperti.

Vapitaly Pro: a Roma l’evento del Vaping per gli operatori

Vapitaly Pro è invece l’evento, nato nel 2016, come spin off di Vapitaly, cioè della fiera della sigaretta elettronica di Verona. La manifestazione, fin da subito, si è caratterizzata come primo evento del Vaping dedicato esclusivamente agli esperti del settore, agli operatori, ai rivenditori e alle aziende.

È il meeting principe per chiunque lavori nel business delle e-cig, perché permette di confrontarsi e di scoprire le novità sul settore e sui prodotti per il vaping. Non solo. È anche l’occasione ideale per aggiornarsi dal punto di vista tecnico e da quello normativo.

La fiera dello svapo di Roma dura di solito due giorni. Rivenditori e operatori del settore partecipano con entusiasmo all’appuntamento. L’edizione 2020 di Vapitaly Pro, l’evento B2B dedicato al networking e al business di settore, si terrà a ottobre presso la Nuova Fiera di Roma.

Exvapo, prima fiera Internazionale dello Svapo del Sud Italia

Milano, Verona, Roma… Ma il sud resta a guardare? Ovviamente no. Exvapo è infatti la prima fiera internazionale dello svapo del Mezzogiorno che si è svolta dal 2017 al 2019 nella bellissima cornice di Napoli, presso il polo fieristico Mostra d’Oltremare.

Le edizioni passate sono state un successo, portando presto Exvapo al secondo posto nella classifica delle fiere dello svapo in Italia. Con oltre 10mila presenze per 2 giorni di apertura, 40 espositori e 2600 metri quadrati di stand, Exvapo è una fiera dedicata agli appassionati ma anche agli addetti ai lavori.

Ma come si svolge l’evento? La fiera dello svapo di Napoli si pone come occasione di confronto e approfondimento sulle novità del settore. Neppure qui mancano spettacoli, esibizioni di cloud chasing e trick.

Per quanto riguarda l’edizione 2020 di Exvapo, quest’anno la fiera è stata riprogrammata e siamo in attesa di ulteriori comunicazioni circa le nuove date.

Vaping Expo, la fiera della sigaretta elettronica… itinerante

Oltre a Vapitaly, Vapitaly Pro e Exvapo, c’è un nuovo evento dello svapo destinato a prendere posizione nel panorama fieristico italiano delle e-cig: si tratta di Vaping Expo.

La manifestazione non vuole competere con Vapitaly o Exvapo, ma si pone l’obiettivo di essere itinerante. Propone infatti una soluzione diversa, spostandosi di volta in volta in una città italiana diversa, coinvolgendo così pubblici e territori differenti. La formula è vincente, perché permette a tanti appassionati del vaping o anche semplici curiosi di partecipare all’evento.

Le scorse edizioni hanno coinvolto il Veneto con Bassano del Grappa nell’ottobre del 2017, accogliendo più di tremila visitatori. Nel 2018, la fiera si è sdoppiata, raggiungendo prima l’Emilia Romagna con Forlì a marzo e poi tornando nel Veneto, a Venezia, nel mese di ottobre.

Ma cosa accadrà quest’anno? L’edizione del 2020 non è stata annullata e non sarà online: è stata invece posticipata a settembre. L’appuntamento da annotare sul calendario per il Vaping Expo 2020 è per il 19 e il 20 settembre 2020. Sarà probabilmente la prima occasione per il grande pubblico per incontrarsi finalmente dal vivo e per scoprire novità e tanti aromi per sigarette elettroniche.

Dunque il 2020 sarà ricordato come un anno molto particolare anche nel settore del vaping. In alcuni casi ci si è dovuti “accontentare” di fiere dello svapo online, ma non sarà sempre così. Il carattere “sociale” e le peculiarità di questi eventi continueranno a rappresentare le fondamenta anche dei prossimi appuntamenti.